Estratti ed Inediti

Estratto da “Notte provincia” di Giorgio Casali | L’Altrove

La poesia

La poesia non è solo una questione di nervi,
ma in parte sì: col fumo sempre che t’impasta
nuova vita e nuovi versi sbocciano:
sì, come un fiore,
ma l’inchiostro appassisce sul bianco.
Dove starei senza biro
senza un foglio vergine di carta
che brama d’essere tastato, inseminato.

***

Voi, scribi, pagati per montare
slogan pubblicitari, cercate
il bello dei colori, la velocità della scena,
l’appetibilità delle forme della carne.
Siamo simili?
Spero di no.

Leggi anche: la nostra recensione a Diarietto Cattolico di Giorgio Casali

Amori tentennano

Amori tentennano con timidezza;

sono piccole verità
non farle sapere di rimpianto.

***

Prendimi, arrendimi, acquietami
con un colpo accendimi.


 

Questi versi provinciali

Questi versi provinciali si leggono
come un romanzo, ma senza morale.
Leggili come fossero preghiere,
come un inno alla tua terra,
di notte, collina.


 

La felicità

Felicità non è un disco di Syd Barrett
neanche il synth dei Pet Shop Boys.
Non è una voce che esce alla radio,
non è avere accaniti ascoltatori.
È piuttosto l’idolatria e la deificazione,
correre insomma cercando qualcosa
da contemplare, da beatificare.


 

Tratta l’amore come fosse primavera.
Abituarsi senza abituarsi.
Lasciala fuori la fine che preme.

L’AUTORE

Giorgio Casali è nato nel 1986 e vive a Fiorano, in provincia di Modena. Laureato in Storia all’Università di Bologna, è stato speaker di Radio Antenna1 dal 2009 al 2014 con il programma “Bankshot”. Ha pubblicato i libri di poesia Attaccamenti (Albatros, 2010), Notte provincia (Edizioni clandestine, 2011), Poesie (edizione privata, 2012), Sotto fasi lunari (Incontri, 2013), Diarietto cattolico (Ladolfi, 2016), Domestiche abitudini (Contatti, 2020) e Altre poesie (Convivio, 2020). Con Andrea Chiesi ha dato alla luce il catalogo d’arte 19 paintings 19 poems (Italian Cultural Institute of New York, 2014), dal quale è stato estratto lo spettacolo Forma Suono Parole con la collaborazione musicale dei Divisione Sehnsucht, presentato la prima volta al Poesia Festival 2014. È uno dei centoquattro poeti di Come sei bella (Aliberti, 2017), antologia curata da Camillo Langone e dedicata all’Italia. Dal 2019 è voce e autore dei Nancy, rock band che ha all’attivo un EP omonimo dicinque canzoni cantate in italiano.

Visualizzazioni: 55

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *