Estratti ed Inediti

Inediti di Alessandra Pennetta | L’Altrove

Il tuo volo finisce sulla sponda del mio letto
con due occhi indiavolati
sbatti le ascelle come ali
ti pieghi e alzi i fianchi

Sei uccello femmina dal becco arrotondato
sulla testa porti una chioma d’albero
del bosco da dove vieni non so
hai fame e becchi

mi sfiletti
sia benedetto il lungo inverno che ti porta
va bene anche questo tormento disumano
ma il solletico no non posso sopportarlo


Il vino dell’alleanza

GiĂ  ti vedo affacciata alla finestra con una corona di uva rossa in testa
Appoggiata sul davanzale sei un vaso moro con i fianchi larghi
e il collo lungo e stretto, un manufatto erotico di forma femminile
un’insegna di prosperitĂ  a guardia del tuo regno
Ti sei messa in testa di essere la regina della tua vigna
dunque scambiamoci un segno di pace
prendo il tuo vino fatto in casa e ti offro la mia alleanza


Hai attraversato la cittĂ 

Una spina tra i tuoi capelli
Dove sei stata amore mio?
Mi sono annoiato mentre ti aspettavo
ho contato tutte le mie ossa, tutti i miei peli
ho guardato sotto la mia pelle
dentro di me
(non ho trovato niente di cosĂŹ interessante come te)
Sai di zolfo e rosa
Hai attraversato la cittĂ 
dove gli uomini bestemmiano
e si rincorrono
Fuori cittĂ  ti ho aspettato, scalzo e nudo
(le scarpe e i vestiti li portano quelli che sanno tutto)
alla fine sei arrivata, a passi pigri
per la curiositĂ  di conoscere la cittĂ 

L’AUTRICE

Alessandra Pennetta è nata a Padova nel 1971. Ha iniziato a scrivere nel 2018. In Italia le sue poesie sono state pubblicate su numerose riviste, nelle antologie Ecce Homo, Transiti Poetici (vol. XXVIII), nelle antologie dei Premi CittĂ  di Montegrotto Terme (ed. 2019), CittĂ  di Melegnano (ed. 2019), Apollo Dionisiaco (ed. 2021) e Trofeo Penna d’Autore (ed. 2021). Sue poesie sono state tradotte e pubblicate anche su diverse riviste internazionali. Nel 2021 è stata finalista nella VIII edizione del Premio Apollo Dionisiaco con la poesia “La cena”, ha ricevuto un Attestato di Merito nella XXV edizione del Premio Letterario Internazionale Trofeo Penna d’Autore per la poesia “Apri la porta” e una Segnalazione Speciale nella XVII edizione del Concorso Nazionale di Poesia Fiori d’Inverno per la poesia “Imeros”.

Visualizzazioni: 10

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *