Appunti di poesia

Appunti di poesia: Giancarlo Pontiggia | L’Altrove

Non puoi esigere un fato speciale

Credimi,

né il tempo – crudele, alto
e solitario – né il vortice degli atomi

che splendono
in forme buie, inaudite,

né un cielo
di azzurri fissi e folgoranti

avranno pietà
dei nostri pensieri. Resta

solo ciò che deve,
ed è già tanto, in fondo, non fosse

che anche i bocci delle rose presentono,
sfiorendo, il peso

di un ultimo abbraccio.

Da Bosco del tempo (Guanda, 2005)

Foto di Dino Ignani.

Rispondi