Estratti ed Inediti

Estratto da “Se ne va in fiamme il tempo” di Roberto Karrer | L’Altrove

Se ne va in fiamme il tempo

Se ne va in fiamme il tempo
e brucia trionfando
la luce che muore.


Crolla il cielo verso il tramonto

Crolla il cielo verso il tramonto
si straccia le vesti
a rincorrere un sole birichino,
lui fuggendo ne svela l’arrossire
il desiderio immenso
l’arrivo del mistero,
nella luce incerta del morire
nasce la passione
senti tornare a terra gli odori
e posarsi le stoviglie,
col sollievo del giorno andato
ti invita l’intimità del marciapiede
la struggente accoglienza dei lampioni
mentre l’appuntamento si avvicina…
ora sai, è l’appuntamento più importante
una parte di te aspetta dietro l’angolo
ma tu non ancora
vuoi il caffè più saporito dell’attesa
e quando cerchi di fermarlo
solo un attimo ti accorgi di amare
lo scorrere del tempo.


A un cielo di neve

A un cielo di neve
urlano rami nudi
amore che laceri e sparisci,
resto aggrappato
e la corrente strappa giorni
si porta via molti futuri
rossi
di schegge del mio cuore.


Accolto da te

Accolto da te ho compreso di esistere
un corpo iniziato alla bellezza
e al dono senza limite,
non ha importanza l’universo
o lo spazio angusto di una stanza
per trovarci a giocare col desiderio
e finalmente
vederlo sparire.


Nuda al profilo dei monti

Nuda al profilo dei monti
ebbra d’essenza di lago
si fa nitida la sera.


Amore mio

Amore mio
scivola la macchina e
guardo in alto ciuffi d’edera pendono
i tuoi capelli verdi sul cemento,
ponti d’acciaio spezzano il cielo,
ma le pozzanghere specchiano
guglie protese – cosa cerchi, dove?
viviamo tra angoli acuti
avvolti da fasce d’orario
ma l’acero butta fuori
rosso sulle curve d’asfalto,
sono le tue forme high-tech
è primavera, amore.

L’AUTORE

Roberto Karrer nato a Roma vive da anni a Milano. Scultore astratto e poeta. La sua ricerca si ispira all’universalità, a valori originari e condivisi. Dice del suo lavoro: “Il risultato può essere poca cosa rispetto al processo, l’importante è che ve ne sia traccia”. Ha partecipato a diversi Poetry Slam e pubblicato poesie su riviste letterarie. Questo è il suo primo libro. Le opere riprodotte nel libro sono state realizzate dall’Associazione Diecimani (www.diecimani.com), con sede a Milano, un gruppo di artisti di multiformi discipline che hanno partecipato a varie mostre ed eventi in Italia. Oltre a Roberto gli altri membri sono: Laura Bedoni, pittrice. Laura Serri, pittrice e calligrafa. Valeria Verdini, fotografa e pittrice. Silvia Zocchetti, scultrice e pittrice.

Rispondi