Appunti di poesia

Appunti di poesia: Lisa Luxx | L’Altrove

e se i nostri cuori brontolassero
come uno stomaco

aspetta! —
versando la bolognese sugli spaghetti

mi ricordo di non aver tagliato la cipolla, fritto l’aglio o cucinato

il macinato di soia mastico con la mia divina
capacità di obliterare e mi getto il sale alle spalle

fuori dalla finestra il bucato che oscilla sul filo
non conosce più la forma del mio corpo

un ragazzino raccoglie narcisi
e continua a chiamarli girasoli

ho provato a dirti ti amo stamattina
ma la mia bocca strideva come una motosega

si può essere soli in tanti modi
mettersi stivali di vetro e correre

verso di te sopra questo silenzio
è di certo quello che amo di meno

ma questo mi insegna che
da troppo fuoco non nasce mai nulla. 

Visualizzazioni: 46

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *