Appunti di poesia

Appunti di poesia: Renato Minore | L’Altrove

Spread the love

È come se ora
io e te fossimo costretti a muoverci
sulla superficie di un filo elettrico
mi accorgerei
ti accorgeresti
della dimensione
del filo
non di quella attorno
al filo.
Il custode della tua anima
ora ti chiede
se è possibile
avere un’anima
senza custodia.

Da O caro pensiero, Nino Aragno Editore.

Foto di Dino Ignani.

Rispondi