Appunti di poesia

Appunti di poesia: Percy Bysshe Shelley | L’Altrove

Il fiore che sorride oggi
domani muore;
tutto ciò che vorremmo restasse
ci tenta e vola via;
cos’è il diletto a questo mondo?
Un lampo, che irride la notte,
breve quanto è bello.

La virtù, com’è fragile!
L’amicizia, com’è rara!
L’amore, che misero piacere vende
per orgogliosa disperazione!
Ma, per quanto subito decadano, questi
sopravvivono alla loro gioia, e a tutto ciò
che noi chiamiamo nostro.

Finché i cieli sono azzurri e splendono,
e i fiori sono gai,
e finché gli occhi che prima di sera mutano
rallegrano il giorno;
finché le calme ore ancora strisciano,
tu sogna – e dal tuo sonno
svegliati poi per piangere.

Da Opere Poetiche (Mondadori)

Rispondi