Concorsi di poesia

Premio Letterario Nazionale "Il Bicicletterario" | L'Altrove

“IL BICICLETTERARIO – Parole in Bicicletta”
Il Co.S.Mo.S (Comitato Spontaneo Mobilità Sostenibile) organizza la quinta edizione del Premio Letterario Nazionale per opere inedite di Poesia e Narrativa che abbiano come tema la bicicletta e il suo mondo.
Scadenza invio opere: 15 febbraio 2019.
Premio Letterario Il Bicicletterario
Lo scopo de Il Bicicletterario è la sensibilizzazione alla mobilità sostenibile, in particolare all’uso quotidiano della bicicletta, in qualsiasi ambito, attraverso l’espressione letteraria, rivolgendosi ad autori, acclamati o in erba, di ogni età, che vogliano cimentarsi con il tema.
Regolamento:
<!–more–>
Il Bicicletterario è rivolto a tutti, senza limiti di età né di residenza. La partecipazione è totalmente gratuita.
Le opere devono essere scritte in lingua italiana, devono essere inedite (non devono essere pubblicate, neanche on-line, prima della premiazione, che avverrà nel mese di giugno 2019). Possono essere ammesse, fuori concorso ed eventualmente diventando destinatarie di premi speciali, opere in lingua straniera (inglese/francese/spagnolo), limitatamente alle sezioni ‘poesia’ e ‘VelòScriptum’. Tali opere verranno inviate alla Giuria competente tanto nella stesura in lingua originale che in traduzione. La traduzione verrà affidata a professionisti e/o madrelingua che abbiano una eccellente conoscenza dell’italiano letterario, la cui nomina è a discrezione del Co.S.Mo.S.
Ogni partecipante garantisce implicitamente, all’atto dell’invio del proprio lavoro, che l’elaborato è originale, che è stato effettivamente realizzato dal medesimo concorrente e che quindi non è opera dell’ingegno altrui (tramite copia totale o parziale), che lo stesso è inedito. Il Co.S.Mo.S. si riterrà sollevato da eventuali rivalse di terzi, di cui risponderà esclusivamente e personalmente il partecipante.
Ogni autore può partecipare con una sola opera e in una sola sezione.
Sezioni:
Sono previste 3 sezioni generali, organizzate per età dei partecipanti: fino a 11 anni (bambini, sez. unica poesia/narrativa); 12-16 anni (ragazzi, sez. unica poesia/narrativa); da 17 anni in poi (adulti, sez. poesia e sez. narrativa).

  • Per la sezione “Poesia” il componimento non ha limite di versi, pur raccomandandosi la relativa brevità. È ammessa la forma haiku: i componimenti scritti in tale forma eventualmente selezionati, oltre a concorrere per la classifica generale della sezione “Poesia”, possono essere pubblicati sul portale dedicato “Almanhaiku”, nel pieno rispetto dell’esatta menzione e apposizione di credits; i relativi autori, all’atto dell’invio del componimento per partecipare a Il Bicicletterario – V Edizione, accettano implicitamente tale possibilità, sollevando la direzione del portale medesimo dalla corresponsione di qualsivoglia forma di retribuzione e/o compenso.
  • Per la sezione “Narrativa”, si accettano racconti brevi che non superino le quattro cartelle editoriali (una cartella editoriale è composta da 1800 battute, spazi inclusi), per un totale di 7200 battute, spazi inclusi. È inoltre istituita una sezione ‘Miniracconti’ per racconti brevissimi che non superino le dimensioni di una cartella editoriale (massimo 1800 battute, spazi inclusi).
  • In collaborazione con la Direzione del Napoli Bike Festival, si istituisce la sezione speciale ‘VelòScriptum’, riservata ad aforismi originali e inediti riguardanti il mondo della bicicletta (massimo 220 battute, spazi inclusi). Tutti possono partecipare, anche coloro che concorrono a Il Bicicletterario con opere in prosa o versi. È quindi possibile inviare un racconto/miniracconto/poesia e in aggiunta un unico proprio aforisma.

A discrezione della Segreteria del Premio, potranno essere ammesse opere che superino in maniera minima il computo di battute indicato, ma è vivamente consigliato restare entro i limiti: eccedere potrebbe comportare l’esclusione dell’opera.
Invio degli elaborati:
Gli elaborati dovranno giungere in formato editabile WORD all’indirizzo bicicletterario@gmail.com entro e non oltre la mezzanotte del 15 febbraio 2019, termine improrogabile per l’accettazione degli scritti. Essi dovranno essere allegati ad un messaggio e-mail avente per oggetto “PARTECIPAZIONE BICICLETTERARIO – V EDIZIONE” e contenente i dati anagrafici, un recapito telefonico e un indirizzo e-mail attivo; tali dati non vanno assolutamente inseriti nell’elaborato. I partecipanti minorenni dovranno accludere l’autorizzazione di un genitore oppure di chi ne faccia le veci (ad esempio, nel caso di classi scolastiche, dell’insegnante, qualora sia in possesso dell’autorizzazione dei genitori dei singoli minori partecipanti). L’invio dell’opera comporta l’automatica iscrizione, e attesta l’accettazione del presente bando in ogni sua parte; nessuna somma in denaro è dovuta da parte dei partecipanti.
Il Co.S.Mo.S. si riserva il diritto di curare la pubblicazione di una antologia delle opere premiate o comunque segnalate dalla Giuria, senza obbligo di corrispondere compensi agli autori. Resta inteso che, fatta salva tale eventualità, i diritti sull’opera restano di proprietà dell’autore.Tutti gli autori presenti nella eventuale raccolta antologica (esclusi gli autori selezionati per la sezione speciale ‘VelòScriptum’ di cui al punto 11, salvo successive decisioni della Segreteria del Premio) hanno diritto ad una copia del volume, che sarà consegnata in fase di premiazione.
Premiazione:
Le premiazioni avverranno nel Comune di Minturno (LT) nei giorni venerdì 7 giugno 2019 e sabato 8 giugno 2019 (salvo variazioni di cui si darà adeguato preavviso). La Segreteria de IL BICICLETTERARIO provvederà, entro un margine di tempo ragionevolmente sufficiente, ad inoltrare avviso a vincitori e selezionati per eventuali menzioni speciali e/o antologiche nonché premi speciali, a mezzo e-mail o telefono laddove fornito e possibile.
Il giudizio della Giuria è insindacabile e inappellabile.
Ulteriori informazioni sul sito: www.bicicletterario.blogspot.it

0 commenti

Rispondi