Eventi sulla poesia

“Si fa presto a dire poeti”, la rassegna letteraria al Teatro Degli Angeli |L’Altrove

Il Teatro degli Angeli di Bologna ospiterà la prima edizione di Si fa presto a dire poeti, una rassegna letteraria ideata da Alessandro Dall’Olio che vedrà incontri, presentazioni di libri e confronti sulle scritture in versi.

Locandina Si fa presto a dire poeti

Si conosceranno le voci poetiche di autori provenienti da tante parti, approfondendo temi e differenti modalità interpretative, e soprattutto si cercherà di instaurare un dialogo con il pubblico, usando gli strumenti della leggerezza e dell’ironia e del rapporto con i lettori, elementi che troppo spesso mancano ad un ambiente che si prende un po’ troppo sul serio parlandosi addosso oppure davanti allo specchio. La poesia nasce per il convivio, per riunire, per raccontare, per avvicinare: tutti elementi che sempre più paiono essere accantonati o scarsamente considerati.
Molto interessanti gli ospiti di questa rassegna bolognese (29 gennaio, 12/2, 5/3, 9/4), che saranno introdotti da Alessandro Dall’Olio e accompagnati dalle incursioni di Gabriele Baldoni: Gaia Ginevra Giorgi (Torino), Elena Zuccaccia (Perugia), Jaime Andrès De Castro (Barranquilla-Colombia), Benedetta Pati (Lecce), Elena Mearini (Milano), Piergiorgio Viti (Sulmona), Francesca Rossetti (Chiaravalle), Alessandra Piccoli (Vicenza), Rachele Bertelli (Mantova), Anna Rizzardi (Brescia).
Un lunedì al mese (alle ore 21) due o più autori si incontreranno e a loro volta incontreranno il pubblico convenuto nello splendido oratorio del 1791 (in via Massa Carrara 3) in una serata che, partendo dalle presentazioni individuali, si trasformerà in uno scambio di idee e approfondimento collettivo. Tra punti di vista e appunti di viaggio. Tra domande del pubblico e ascolto delle letture si porranno accenti e attenzioni su una forma letteraria così toccante ma troppo spesso detenuta in angoli polverosi e nicchie circoscritte ed ignorate dal mondo degli uomini.

Rispondi