Concorsi di poesia

Premio Nazionale di Poesia “Città del Giglio” 2022 | L’Altrove

Spread the love

L’Accademia Vittorio Alfieri di Firenze indice il IV Premio Nazionale di Poesia “Città del Giglio” con scadenza fissata per il 31 marzo 2022.

Regolamento:

Il Concorso si articola in tre Sezioni:

1. Sezione A, “Là dove ‘l sì suona”- Poesia in Lingua Italiana a strofa libera.

2. Sezione B, “Premio Dalmazio Masini”- Poesia secondo le regole della metrica classica italiana.

3. Sezione C, “Ridi che ti passa” – Poesia Italiana Umoristica e Satirica.

ART. 1 – Partecipanti

La partecipazione al Premio è aperta ad autori di testi in lingua italiana (lunghezza massima di 32 versi). È possibile partecipare a più sezioni, con una o più poesie. Sono ammesse le opere edite o già premiate in altri concorsi. I poeti classificati al primo posto non potranno partecipare, limitatamente alla stessa sezione, all’edizione del Premio immediatamente successiva.

ART. 2 – Invio opere

I concorrenti dovranno inviare tramite e-mail le loro opere (in doc, o docx, o odt, ) al seguente indirizzo: gioia.gua@outlook.it

Non sono ammessi testi in formato cartaceo o in formato Jpeg/Jpg. Nella email dovranno essere riportati la Sezione o le Sezioni cui si intende partecipare, le proprie generalità [chi volesse partecipare con un nome d’arte dovrà riportare, anche il proprio nome anagrafico], l’indirizzo di residenza, il recapito telefonico, l’indirizzo di posta elettronica e dovrà inoltre essere allegata fotocopia del versamento della quota di iscrizione al concorso.

ART.3 – Quota d’iscrizione

Quale contributo per spese di segreteria la quota è stabilita in € 10 per ogni poesia e in € 5 per ogni altra poesia inviata, se relativa alla medesima Sezione, da versare secondo una delle seguenti modalità: Tiziana Curti 53331711 0333 2843 (Codice Fiscale CRTTZN55C43D612T) o con bonifico bancario intestato a: Tiziana Curti, codice IBAN IT04F3608105138263989263997 (per la sicurezza della registrazione, è necessario comunicare l’effettuato versamento a Leonora Fabbri: fabbri9536@gmail.com, cell.371.3021990 oppure a Tiziana Curti: tizianacurt1@virgilio.it , cell.339.5904072). Per tutti i Soci dell’Accademia Alfieri la quota di partecipazione è scontata di 5 Euro.

ART. 4 – Scadenza

Le opere concorrenti e il versamento della relativa quota dovranno pervenire entro e non oltre la data del 31 Marzo 2022

ART. 5 Premiazione

Sono previsti i seguenti Premi:

1. COPPA “CITTA’ DEL GIGLIO” e DIPLOMA D’ONORE al Vincitore assoluto.

2. COPPA DELL’ACCADEMIA ALFIERI e DIPLOMA D’ONORE ai primi 3 Classificati di ciascuna Sezione.

3. DIPLOMA D’ONORE fino al sesto classificato di ogni Sezione. Le coppe saranno consegnate personalmente o su delega e non verranno in ogni caso spedite. La Cerimonia di Premiazione si svolgerà in primavera a Firenze in data da stabilire. Gli Autori verranno avvertiti con congruo anticipo della data e del luogo della cerimonia. I racconti premiati saranno pubblicati gratuitamente nell’Antologia “I Gigli d’Oro – 2022”, di cui gli autori riceveranno 3 copie in omaggio. Le poesie finaliste saranno altresì pubblicate sia sulla rivista “L’Alfiere”, che sul sito ufficiale dell’Accademia: http://www.accademia-alfieri.it/.

Privacy

Dati personali saranno rigidamente tutelati da quanto previsto dalla normativa sulla privacy (Legge 31 dicembre 1996, n. 675 e seguenti). L’Accademia Alfieri deterrà gli indirizzi di posta elettronica dei partecipanti e li conserverà in modo sicuro utilizzandoli esclusivamente per inviare informative sulle proprie attività, assicurando che in nessun caso i dati saranno ceduti a terzi. Gli autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono all’Accademia V. Alfieri il diritto di pubblicazione senza aver nulla a pretendere come diritto d’autore.

Per informazioni:

Gioia Guarducci: gioia.gua@outlook.it, 349.6723446.

Leonora Fabbri: fabbri9536@gmail.com, 371.3021990

Rispondi