Senza categoria

Angeli & Friends: una serata per sostenere il Teatro degli Angeli | L’Altrove

“L’indifferenza uccide le coscienze, impedisce di pensare e di appassionarsi alle cose, piccole o grandi che siano”, su questo pensiero è stata costruita la quarta stagione di TaG-Teatro a Granarolo ed è proprio da qui che si vogliono porre la basi per azioni concrete. Per questo TaG e la Cooperativa dello Spettacolo hanno deciso di sostenere il Teatro degli Angeli con una serata speciale.

La notizia dell’incendio doloso che è stato appiccato al Teatro degli Angeli di Bologna ha sconvolto tutti coloro che si occupano di Cultura: incendiare un teatro, luogo di espressioni artistiche e aggregazione, ma anche un oratorio del 1791 di rara bellezza, è un gesto vigliacco e criminale.
Immediate le condanne da parte della cittadinanza e immediate le manifestazioni di solidarietà da parte di privati e artisti. Proprio per questo La Cooperativa dello Spettacolo di Granarolo, all’indomani del reato, ha contattato la direzione del Teatro degli Angeli offrendo la totale disponibilità e gratuità del TaG-Teatro a Granarolo ad ospitare un evento per raccogliere fondi da destinare ai lavori per la riapertura del piccolo teatro bolognese.
Detto, fatto: sabato 5 ottobre, infatti, si svolgerà al TaG “Angeli & Friends”, una serata nella quale saliranno sul palco tantissimi artisti e amici del Teatro degli Angeli: Giorgio Comaschi, Veronica e Malandrino, Davide Polly Polazzi, Tati Valle, Eugenio Maria Bortolini, Umberto Cavalli, i Gemelli Ruggeri, Duilio Pizzocchi, i Four Seasons Trio, Gianluca Roncato, le ballerine del Nuovo Laboratorio, Marianne Gubri e tanti altri.

“Si è colpito in maniera vile e indegna la Cultura e chi si occupa di Cultura con passione, dedizione e grandi sacrifici – ha detto Alessandro Dall’Olio, Presidente di Cooperativa dello Spettacolo -. Si è colpito un luogo gestito da un patto di collaborazione di Cittadinanza Attiva, un luogo che ospita ed ha ospitato Artisti eccellenti provenienti da tutta Italia. Questi sono i momenti nei quali non bastano solo le parole di conforto e solidarietà, ma serve soprattutto fornire immediati aiuti che possano contribuire a fare sì che un luogo di Cultura ritorni a splendere e che ritorni a fare splendere chi lo abita. Ogni luogo di cultura è un dono per chi ne fruisce, per la comunità che lo contiene. Bisogna ricordarlo sempre, anche in tempi bui come questo nel quale la Cultura sembra fare paura. La Cultura non è un lusso o un piacere borghese: la Cultura è una necessità. E noi stiamo al fianco del Teatro degli Angeli”.

Sabato 5 ottobre, ore 20.30, “Angeli & Friends”, presso il TaG-Teatro a Granarolo (via San Donato 209/D, Granarolo dell’Emilia). Ingresso euro 15, totalmente destinati alla ricostruzione del Teatro degli Angeli.
Informazioni allo 051-760577 o scrivendo a info@teatroagranarolo.it

Cooperativa dello Spettacolo nasce nel 1952, grazie alla volontà di un gruppo di cittadini di Granarolo dell’Emilia, con la finalità sociale di supportare la crescita culturale ed il sapere dei cittadini e delle cittadine sul territorio. Negli anni si è data continuità a questa funzione, portando avanti una progettazione attenta e offrendo una proposta continuata di servizi dedicati alla cultura, grazie alla gestione di un patrimonio immobiliare che in centro al paese comprende spazi di svago polivalenti destinati a tutta la cittadinanza e una ampia sala in cui nel tempo sono stati offerti spettacoli, concerti, serate danzanti. E grazie oggi alla costruzione del nuovo Teatro a Granarolo, gli attuali 410 soci di Cooperativa dello Spettacolo continuano a onorare la finalità sociale espressa agli esordi, con impegno e dedizione, offrendo alla propria comunità territoriale ulteriori originali proposte culturali.

TaG, Teatro a Granarolo, è situato strategicamente nel centro di Granarolo dell’Emilia, alle porte di Bologna, ha aperto le porte al pubblico per la prima volta nel settembre 2016, ma da allora a oggi seppur senza sovvenzioni pubbliche ha all’attivo 22.750 presenze totali in due anni, divise in 10.526 spettatori nel 2016/17 e con 12.230 nella stagione 2017/18 e con 13.120 nella passata stagione. Inoltre ha aperto le porte nella stagione 2016/17 a 76 spettacoli, inclusi matineè per bambini e eventi extra cartellone, mentre nel 2017/2018 a 67 spettacoli (pur avendo un trend di presenze superiore rispetto a quello dell’anno prima), e 72 nel 2018/2019
TaG – Teatro a Granarolo è un teatro di nuovissima realizzazione, con particolare riguardo al risparmio energetico e alle nuove normative che lo rendono green e all’avanguardia e particolare attenzione all’acustica, con le sue 200 poltrone, disposte su una platea in pendenza, tutte dotate di ottima visibilità e comodità.

Rispondi