Concorsi di poesia

Premio Letterario Nazionale Pontegobbo – Città di Bobbio

Fino al 30 aprile è possibile partecipare al Premio Letterario Nazionale Pontegobbo – Città di Bobbio.

Per questa undicesima edizione il Concorso prevede quattro sezioni:

A) Narrativa inedita. Tema libero.
B) Racconti brevi inediti. Tema libero.
C) Poesia inedita. Tema libero.
D) Premio Piacentino dell’Anno 2018

Sezione A

Un romanzo o raccolta di racconti, minimo 80 cartelle (per cartella si intende una
pagina di circa 30 righe e 60/65 caratteri per riga).

Sezione B

Un racconto della lunghezza massima di 5 cartelle.

Sezione C

Da 1 a 3 poesie.

Sezione D

Il premio sarà assegnato a chi, nel territorio piacentino, si sarà distinto per particolari
meriti letterari, artistici, scientifici, sportivi.

Regole generali:

Le opere, di narrativa e di poesia tassativamente inedite pena l’esclusione, devono
essere inviate in un unico plico in numero di 3 copie siglate sulla prima pagina con uno pseudonimo.
Le opere non devono riportare riferimenti diretti o indiretti dell’autore, pena l’esclusione.
Le copie vanno accompagnate da una busta chiusa contenente i dati anagrafici dell’autore (va inserito anche un indirizzo email valido e/o un recapito telefonico), che riporti esternamente l’indicazione dello pseudonimo.
Si richiede inoltre una copia dell’opera su supporto magnetico (CD).
La quota di partecipazione per la Sezione A è di € 20,00 (venti), per le sezioni B e C è di € 10,00 (dieci).
I partecipanti a più sezioni devono inviare plichi separati e relative quote.
Il versamento deve essere effettuato sul c/c postale 64820293 intestato a Edizioni Pontegobbo, loc. Moglia, 4 – 29022 Bobbio (PC).
Le copie inviate non saranno restituite.

Scadenza e Cerimonia di Premiazione

La scadenza del concorso è il 30 aprile 2018, farà fede il timbro postale.
Inviare gli scritti a: Edizioni Pontegobbo Loc. Moglia, 4 – 29022 Bobbio (PC).
Per ulteriori informazioni si possono contattare i numeri telefonici: 335 8375174 e 338 8536074.
La serata di premiazione si svolgerà in estate a Bobbio (PC) durante la Settimana della Letteratura, in agosto. La Segreteria provvederà ad informare tutti i partecipanti sulla data esatta della premiazione almeno un mese prima.
I vincitori e i segnalati saranno informati almeno dieci giorni prima della data prevista per la cerimonia di assegnazione dei premi.
I vincitori dovranno essere presenti alla cerimonia di premiazione; l’assenza verrà intesa come rinuncia al premio assegnato.

Giuria del Premio

Composizione Giuria tecnica
Presidente: Gaetano Rizzuto, già direttore del quotidiano ‘Libertà’ Eliana Ferioli, già direttore delle riviste ‘Airone’ e ‘Gardenia’ Antonella Lenti, giornalista, Anna Leonida, sociologa, Adele Mazzari, già dirigente dell’Istituto Comprensivo di Bobbio, Gianni Pollini, poeta e insegnante, Giangiacomo Schiavi, giornalista.
Il giudizio della Giuria tecnica è insindacabile e inappellabile.
Per la sezione A la Giuria tecnica selezionerà tra i romanzi/raccolte di racconti pervenuti tre opere ritenute idonee e rispondenti ai requisiti richiesti. La Giuria popolare, composta da persone selezionate sul territorio, decreterà i vincitori, tra le tre opere prescelte dalla Giuria tecnica, tramite votazione pubblica la sera stessa della premiazione.
Il giudizio della Giuria popolare è insindacabile e inappellabile.
Per le sezioni B e C la Giuria tecnica selezionerà tra le opere pervenute le prime tre classificate.
Il Premio Piacentino dell’Anno 2018 sarà assegnato da una Commissione compostada: Titolare delle Edizioni Pontegobbo Daniela Gentili, Direttore Editoriale Bruna Boccaccia, Presidente della Giuria tecnica Gaetano Rizzuto, Sindaco Roberto Pasquali e Assessore alla Cultura Simona Innocente del Comune di Bobbio.

Sezione A:

1° Premio: pubblicazione gratuita dell’opera prima classificata, motivazione e targa
di riconoscimento.
2° Premio: pergamena, motivazione e € 300 (trecento).
3° Premio: pergamena, motivazione e € 200 (duecento).

Sezione B e C:

Riconoscimenti per i primi tre classificati consistenti in targhe e diplomi di merito, motivazioni, opere di artisti locali.

Sezione D:

Targa di riconoscimento.
Tutti i vincitori riceveranno in omaggio una confezione di libri delle Edizioni Pontegobbo.

Rispondi