Appunti di poesia

Appunti di poesia: Elio Filippo Accrocca | L’Altrove

L’impronta

Se potessi portarti
qualche cosa di quello che hai lasciato
di qua… fammi sapere che desìderi.

Beato chi non sa, chi non ricorda:
la memoria è da uccidere, non l’uomo.
Altro che un dono, la memoria è un peso.

Però se mi mancasse pure lei,
oltre che te, mi resterebbe il nulla:
la condanna sarebbe più straziante.

Le tue cose, gli oggetti col tuo nome
sono tappe del vivere
che ci danno l’impronta dei tuoi passi.

Da Poesie. La distanza degli anni, Newton Compton Edizioni

La foto del poeta è di Dino Ignani.

Visualizzazioni: 50

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *