Appunti di poesia

Appunti di poesia: Donatella Bisutti | L’Altrove

Nel tuo corpo amo gli anfratti che
lo fanno assomigliare a una marina,
gli estri per cui palpitano le narici
come brezze che alzino le vele,
le creste lungo
le quali scivolo per
ritrovarmi contro la tua bocca,
e giù rotolo nell’interno di te
dentro l’anima tua
improvviso abisso,
oscura Ade

Da Rosa alchemica

Rispondi