Appunti di poesia

Appunti di poesia: Julio Cortàzar, 1950 anno del Liberatore, etc. | L'Altrove

E se il pianto ti viene a cercar…
(da un tango)
E se il pianto ti viene a cercar
afferralo, di petto, bevi intero
il bicchierino di legittime lacrime.
Piangi, argentino, piangi alla fine di un pianto
di verità, faccia al tempo
che frodavi tanto agilmente,
piangi le disgrazie che credevi altrui,
la solitudine senza remissione a piè di fiume,
la colpa della pace senza merito,
la siesta delle pance ripiene di pandolce.
Piangi la tua infanzia avvilita dal cinema e dalla
[radiotelevisione,
la tua adolescenza agli angoli di strada del tedio, la
[ghenga, l’amore senza ricompensa,
piangi gli scatti d’anzianità, il campionato, la
[bistecca alla griglia,
piangi alla tua nomina o al tuo diploma
che ti chiusero nella prosperità o nella sventura,
che nella pianura più immensa ti impalarono
a un pezzetto di terra che pagasti
a rate trimestrali.
 
Tratta da: Le ragioni della collera, editore Fahrenheit 451
acquistabile su Amazon al link https://amzn.to/2tmeJdm
//rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?lt1=_blank&bc1=000000&IS2=1&bg1=FFFFFF&fc1=000000&lc1=0000FF&t=laltrappudipo-21&o=29&p=8&l=as4&m=amazon&f=ifr&ref=as_ss_li_til&asins=8899791058&linkId=218a395c0e2895118bd38842f82cd08e

Rispondi