Eventi sulla poesia

Festival Internazionale di Poesia di Milano: gli eventi di aprile e maggio | L’Altrove

Il Festival Internazionale di Poesia di Milano è alle porte: gli appuntamenti imperdibili di aprile e maggio.

Festival Internazionale di Poesia di Milano

Maggio si avvicina e con esso gli ultimi dieci appuntamenti prima della due-giorni al MUDEC che ogni anno risveglia il cuore poetico della città di Milano il secondo weekend di maggio (oltre 60 eventi, 258 artisti e poeti, 36 Associazioni e Collettivi Poetici).

La “Città Invisibile” è il tema della terza edizione del Festival Internazionale di Poesia di Milano. Il Festival racconterà la Città Invisibile che tutti ci portiamo dentro, modellata a partire da quella che calpestiamo, viviamo, giorno dopo giorno, e da quella che una volta è stata. Quella che costruiamo quotidianamente coi mattoni e i detriti di quelle che abbiamo dovuto abbandonare, quella che vorremmo che fosse, quella che un giorno racconteremo ai nostri nipoti. Una città che è centro ma anche periferia.

Ed è proprio dalle periferie che inizia questo Festival: il FIPM si estende quest’anno a due nuove rassegne, già partite ai primi di marzo: un Festival Off Off, in quattro provincie lombarde (Varese, Novara, Pavia, Brescia) e un programma di Avvicinamento dislocato nei nove Municipi in cui è divisa la città di Milano. In ciascuno dei Municipi milanesi sono previsti eventi in collegamento con le realtà che da sempre operano nel territorio e in completa sinergia con lo spirito delle zone stesse. A ogni Municipio è stata accostata ad hoc una delle Città Invisibili di Italo Calvino con le sue caratteristiche.

Ecco gli eventi ancora presenti in Calendario nel mese di aprile e la prima settimana di maggio:

Avvicinamento

Sabato 7 aprileLibertà e impegno
Un reading di poesie sulla libertà con ben sedici poeti, organizzato nella nella Città Invisibile di Eutropia, Municipio 7. Con Alberto Figliolia, Silvana Ceruti, Salvino LiberaMente Sagone, Simona Albano Summer, Anna Maria Gallo, Andrea dall’Oglio, Fabio Presicci, Emma Giuliana Grillo, Elena Gerasi, Andrea Di Silvio, Elisabetta Cipollone, Dino Duchini, Pino Carnovale, Barbarah Guglielmana, Alessandro Magherini, Albert Borsalino.
Libreria Lineadiconfine, Via Antonio Ceriani 20 – Ore 17.00

Sabato 7 aprile Città affollate: cuori (in)visibili
Una maratona poetica immersa nell’arte e nella musica per regalare agli spettatori nuove prospettive per guardare e vivere la realtà. Opere di Simone Guazzetti, Pierangelo Russo. Poesie e letture di Agnese Coppola, Savina Speranza e molti altri poeti. Nella Città Invisibile di Diomira, Municipio 1.
Sala Buozzi Camera del Lavoro di Milano, corso di Porta Vittoria 43 – Ore 17.00

Domenica 8 aprileCittà di poesia e memoria
Un ricordo della poetessa Giovanna Sicari. In occasione dell’uscita dell’Annuario di Poesia a cura di Bonifacio Vincenzi. Recital di testi della poetessa e breve intervento critico di Gabriela Fantato e Milo De Angelis. Reading poetico. Intervengono gli autori: Sebastiano Aglieco, Giusi Busceti, Luigi Cannillo, Michelangelo Caviello, Antonella Doria, Mariolina De Angelis, Gabriela Fantato, Franz Krauspenhaar, Alessandra Paganardi, Carmelo Pistillo. Modi poco urbani una performance di Mario Bertasa. Nel corso dell’evento saranno esibiti una proiezione video di Giovanni Rubino “Fare memoria”, a cura della videomaker Maria Luisa Pani, e una mostra fotografica dal titolo “I volti della poesia”, di Alberto Bianchi e Antonino Rubino. Tutti tre gli eventi sono a cura della Casa della Poesia al Trotter. Nella Città Invisibile di Eufemia, Municipio 2.
Casa della Poesia al Trotter – Spazio 57 Events, Viale Monza 57 – Ore 17.00

Venerdì 13 aprile Waiting for FIPM Poetry Slam
Come per gli altri Poetry Slam, anche per il “Waiting for FIPM Poetry Slam”, le regole sono semplici: tre minuti a testa, testi originali, solo corpo e voce e il migliore lo decreta una giuria scelta a caso tra il pubblico. Maestro di cerimonia: Alberto Figliolia. Il vincitore parteciperà di diritto al No Lunch Poetry Slam durante il Festival Internazionale di Poesia di Milano, al Mudec – 12 e 13 maggio. In collaborazione con LIPS, a cura di Elena Gerasi. Nella Città Invisibile di Smeraldina, Municipio 5.
Henry’s Café, Viale Col di Lana 4 – Ore 19.00

Sabato 21 aprile1978-2018, quarant’anni di legge Basaglia: un omaggio ad Alda Merini
Un percorso sonoro ed evocativo intorno alle parole della grande poetessa nella Città Invisibile di Maurilia, Municipio 9. Con la presenza dei poeti Emanuela Carniti, Anna Maria Gallo, Tecla Annibali, Salvino Sagone e del complesso jazz “The Sunset 5Tet”.
Comunità psichiatrica di via Assietta, 38 – Via Ippocrate, 45 – Ore 15.00

Domenica 22 aprilePoesia di passi e Incontri
Un invito ad incontrarsi per camminare insieme nel sottobosco metropolitano che collega la Darsena di Milano agli spazi del Museo Mudec. Un percorso in cui dal silenzio emergeranno i suoni della città e della natura ripuliti dalla nostra attenzione. Testi poetici, progetto ed orchestrazione di Gaia Diana Gulizia. Nella Città Invisibile di Diomira, Municipio 1.
Ritrovo alla Darsena di fronte al Mercato Comunale – Ore 10.00

Venerdì 27 aprileEspac(c)io poetico
FIPM, Marco Philopat e Paolo Cerruto presentano il VI Premio Alberto Dubito di poesia con musica. Nicola Savi Ferrari live con band e direttamente dalla Sicilia sbarca La luna di Astolfo, giovane promessa della spoken music. Nella Città Invisibile di Zobeide, Municipio 6. A cura di Tempi diVersi.Artkademy – Via Dionigi Bussola, 4 – Ore 19.00

Sabato 5 maggio Il giro del mondo in un giorno
Un giro del mondo attraverso il racconto delle culture e delle identità con laboratori per i più piccoli, video, letture, danza e dibattiti. Dalla cultura mapuche all’India passando per l’Ecuador, l’Argentina, il Perù, la Croazia, il Senegal… con ospiti speciali e tanta musica. Nella Città Invisibile di Smeraldina, Municipio 5.
Biblioteca Fra Cristoforo – Via Fra Cristoforo, 6 – Dalle ore 15.30 alle 22.00

Avvicinamento Festival Internazionale di Poesia di Milano
La Mappa degli eventi di Avvicinamento

OFF OFF

Antico Borgo di Velate (VA) – Battistero:
Sabato 14 e Domenica 15 aprile Il corpo in cui vivo
Seminario esperienziale alla scoperta del nostro corpo attraverso il gioco dell’essere condotto da Milton Fernández.
Il gioco dell’Essere è intimamente legato alla poesia, alla musica e alla danza, così come al mito, al rito e al teatro. È in grado di prenderci per mano e di ricondurci a casa, al nostro proprio corpo, alle insospettabili potenzialità del progetto della nostra vita.
Sabato 14 aprile, dalle ore 14.00 alle18.00 – Domenica 15 aprile, dalle ore 9.00 alle 13.00.
Numero chiuso, iscrizione anticipata e obbligatoria.
Per Info: carlatocchetti@gmail.com

Brescia:
Domenica 22 aprileLe città sognanti
Città d’Europa come un’unica città. Luoghi e tempi diversi legati da un unico sguardo; il filo della ricerca di un posto nel mondo.
Con Massimo Migliorati (poeta), Giovanni Peli (cantautore, poeta).
A cura dell’Associazione Pegaso.
L’orto TaimandiTakagi – Ore 20.00

Rispondi